ALLIEVI NEL MONDO – Giulia Zucal –

Rubrica dedicata ai nostri ex allievi dei quali siamo molto orgogliosi, senza la pretesa di intestarci il merito della loro riuscita.
Molti hanno cominciato da noi e hanno proseguito con le loro gambe verso altri traguardi scolastici, altri hanno trovato nella nostra scuola il ponte verso un immediato inserimento professionale.


Giulia, ex allieva motivata e convinta di lavorare in cucina, dopo un periodo di scoraggiamento che l’ha portata ad un cambio di rotta e al conseguimento della qualifica di Accoglienza e Ospitalità, ha seguito il suo cuore e la sua passione per la gastronomia frequentando il quarto anno, imparando, mettendo in pratica, crescendo e vivendo indimenticabili esperienze formative in cucine di ristoranti stellati e di prestigio.
Giulia dichiara “nell’anno di frequenza del corso per tecnico di Gastronomia e arte bianca, ho davvero capito quello che volevo fare nella vita e cosa mi piaceva al 100%: la cucina, lo stile, la cura di ogni dettaglio, la precisione, la passione, l’amore, la ricerca dei prodotti e molto altro”.
Grazie alle varie esperienze in Italia, all’Isola d’Elba, e all’estero, a Londra, ha appreso moltissimo in ambito professionale e soprattutto è diventata indipendente e molto matura, imparato che non bisogna mai mollare, bisogna credere in se stessi e nelle proprie aspirazioni e sogni, anche se talvolta è difficile e bisogna allontanarsi dalla propria comfort zone.
“Adoro viaggiare, penso sia la cosa più bella che ci possa essere, viaggiando hai la possibilità di aprire la mente, conoscere nuove culture, nuove persone, è così magico!”. Con queste parole Giulia inizia il suo racconto di viaggi e vacanze, confidandoci che il suo sogno nel cassetto è quello di poter viaggiare in tutto il mondo con lo zaino in spalla e assaggiare tutte le pietanze e i prodotti dei vari luoghi e magari, perché no, avere la possibilità di lavorare viaggiando.
In questo periodo difficile Giulia cucina da casa, studia e mette in campo tutto l’impegno e l’amore che ha per questo lavoro. Pubblica le foto dei suoi piatti Instagram e Facebook e collabora con il Caseificio Cercen di Terzolas, utilizzando i prodotti e valorizzando il territorio e promuovendo tradizione, impegno, freschezza, qualità.
Collabora anche con l’agritur Il tempo delle mele di Caldes dove insieme a Matilde Podetti, sua cara amica ed ex compagna di classe, creano menù “Tradizione & innovazione” utilizzando i prodotti del Caseificio e del nostro ricchissimo territorio.
Giulia, ci lascia con queste parole: “Nel futuro spero di poter riuscire a creare qualcosa di mio, magari aprire un ristorante, magari un qualcosa di diverso, di originale, ovviamente quando avrò trovato il mio posto nel mondo!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su